Gesù bambino in trip al Partenone

acid-baby-jesusAcid Baby Jesus – Vegetable (Slovenly, 2014)

Grecia e rock’n’roll drogato: una strana coppia che mi mancava e a cui non avevo ancora pensato. Ma è un limite mio, perché si tratta di una realtà tangibile e – anzi – gli ateniesi Acid Baby Jesus hanno già un lustro di attività sul groppone, oltre che un album di esordio uscito tre anni fa, un ep e uno split con gli Hellshovel (tutti sempre su Slovenly) (altro…)

Welcome in The Shit Records: intervista al Dr Zitoxil

wints01[di Tab_Ularasa]

Ciao Dr Zitoxil, raccontaci un po’ di te ?
Non amo parlare molto di me, posso solo dirvi che nel lontano 1976, mio padre e mia madre decisero sotto l’influenza di droghe e del Punk Inglese di creare un piccolo mostro. Il risultato fu che il 20 febbraio del 77 nella notte di carnevale  feci la mia comparsa in questo fottuto pianeta!!! (altro…)

Occhio al gremlin nero…

Black gremlinBlack Gremlin – Rock And Raw (Retro Vox, 2014)

Un’altra band italiana – dell’area di Parma per la precisione – con un piglio che recupera l’hard rock più viscerale, ruspante e tamarro delle origini, striandolo di stoner, punk hardcore, classic metal (in particolare certe parti di chitarra solista) e rock’n’roll. Insomma i Black Gremlin frullano ingredienti genuini e quel che ne esce è altrettanto genuino (altro…)

C’è figa a Nashville?

nashville p roma 2Nashville Pussy – live @ Traffic, Roma, 24/02/2014

[di Narconimpho Cat – foto di Andrea Curzi]

Faccio il mio debutto su Black Milk in grande stile, ovvero con il live report del concerto dei Nashville Pussy al Traffic di Roma.
L’ingresso della band sul palco avviene sulle epiche note del tema di Space Odissey in chiave funk a opera della Doctor Exx Band: le due MILF, la fulva chitarrista Ruyter con la bassista bruna, precedono di pochissimo mr Blaine, bello e gonfio come un figurante di Hazard cacciato dal set per ubriachezza molesta, e senza convenevoli attaccano subito con “Keep on Fucking” (altro…)

Non ti fidar, di un re a mezzanotte

midnight kingsMidnight Kings – Do The Monkey With… (Sailors Overdrive, 2013)

Sono bravissimi, lo dico subito a scanso di equivoci, i Midnight Kings. Sono la classica band che, mi immagino, riesce regolarmente a coinvolgere e a far ballare anche quelli che entrano in un locale per bere un bicchiere e manco si aspettavano di trovarci musica dal vivo, quelli che “la musica disturba e la batteria è troppo alta di volume”… salvo poi vederli con la cravatta annodata in testa, senza scarpe a ballare il twist su un tavolo (altro…)

Serata Cacaoke, ricchi premi e cotillons

cacaokeVVAA – Cacaoke (Osso Sacro, 2014)

Non c’è un cazzo da fare. Bubca – che in questo frangente inaugura il marchio Osso Sacro – è LA label italiana se siete amanti del do it yourself, dello spirito e dell’etica punk rock, della spontaneità, del lo-fi, del rock’n’roll in tutte le sue sfaccettature purché sanguigno e immediato (altro…)

Premiata cantina Pat Pend

dalla cantina 2013Pat Pend – Dalla cantina 2013 (autoproduzione, 2014)

[di Denis Prinzio]

Non sappiamo se il recente fenomeno delle one man band italiane dedite al Blues ed al rock’n’roll debba la sua genesi all’influenza esercitata sui nostri menestrelli rocchenrolle da quel pazzo fottuto di Bob Log III, amante del Bel Paese tanto da capitarci praticamente quasi due volte l’anno; fatto sta che, Bob o non Bob, negli ultimi tempi la lista è progressivamente cresciuta: Wasted Pido, Mr Occhio, The Blues Against Youth, One Man Band 100% Bluez, TonyLaMuerte, Pat Pend, solo per citarne alcuni (altro…)

Storie di onesti trogloditi

sniperdogsSniperdogs – Wank Tales! (Sailors Overdrive, 2014)

Un’altra uscita che porta il marchio Sailors Overdrive – la label associata ai King Mastino, per intenderci. E, visto che la mela non cade mai troppo lontano dall’albero, gli Sniperdogs non fanno certo pop punk o hardcore old school… insomma, siamo di fronte a un cd di punk-rock’n’roll-hard piuttosto in sintonia con il feeling della label e del gruppo madre da cui è nata (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: