Power pizza e caimani

Cayman-The-AnimalCayman The Animal – Aquafelix ep (Sonatine/Annoying/Mothership, 2013)

Non c’è niente da fare: il packaging, per quanto espressione di una concezione tradizionalmente consumistica-capitalistica etc etc è comunque qualcosa che fa godere. Non raccontiamoci cazzate e prendiamone atto.

Dunque quando ricevi un vinile 10″ in una confezione cartonata che è un misto tra una scatola per la pizza da asporto e una valigetta, con dentro il disco, la versione cd e un toppa della band… come puoi non farti spuntare a priori un sorrisone in faccia? (altro…)

Annunci

Portogallo hardcore

No Good Reason – Far Away (Chorus of One, 2010)

L’hardcore punk come cristo comanda non ha età e non scade – esattamente come tutti i generi fatti con palle e cuore. Questi portoghesi No Good Reason, sebbene ampiamente fuori tempo massimo, offrono un’ottima interpretazione dell’hc punk melodico anni Novanta di ispirazione statunitense: per intenderci, roba stile Revelation del periodo di mezzo. C’è quindi la rabbia alla Gorilla Biscuits, ma anche la melodia dei Farside o dei Jawbox (che non erano su Revelation, ma stricazzi, ci siamo capiti). Nel primo pezzo del lato b, poi, fa capolino anche qualche sfuriata più new school – ma il fuoco resta comunque quello descritto.

Una bella prova, fissata in un 7″ piacevole, da sentire almeno un paio di volte di fila – che inevitabilmente stuzzica l’appetito e costringe ad andare a ripescare i vinili dei vecchi maestri. Unica nota stonata è forse la voce, per i miei gusti troppo adolescenziale; ma son faccende, appunto, di gusto.

Ah e occhio al vezzo: il lato a va a 45 giri, il b a 33…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: