Tutti in chiesa?

lustkillers.jpgThe Lustkillers – Black Sugar Sessions (Nicotine Records, 2008)

Mondo bizzarro. La settimana scorsa incontro Adam Becvare, chitarrista dei Black Halos intervistato su queste pagine qualche mese addietro, e cosa mi dice? “E’ uscito il disco dei Lustkillers, per un’etichetta italiana: la Nicotine Records“. Così riprendo i contatti con una label che avevo completamente perso di vista, perbacco.

Le otto canzoni di Black Sugar Sessions sono un più che sentito omaggio ai Lords of the New Church di Stiv Bators, un clamoroso mix di atmosfere dark e punk rock d’annata. Insomma, non si tratta di Gigi Sabani (pace all’anima sua) alle prese con una “Russian Roulette” qualsiasi, ma – messo su il cd – è inevitabile: il primo pezzo che viene in mente è “Li’l Boys Play with Dolls”.

C’è da fare un appunto, comunque, per chi non lo sapesse: Adam – di tanto in tanto – canta proprio nei Lords of the New Church. In questo album, ovvero l’album della sua band (è entrato nei Black Halos pochi anni fa e i concerti in compagnia di Dave Tregunna e Brian James sono più unici che rari), però proclama più nettamente l’amore per i Dead Boys e la passione per la new wave.
Oscuro e rock and roll. Onestissimo. Esattamente come piace a noi.

Misfits… so what?

misfitsgroup.jpgUna decina d’anni fa – o poco più – sarebbe stata una notizia da fibrillazione (come in effetti fu, all’epoca), ma il ritorno dei Misfits sui palchi nostrani ormai è quasi un appuntamento come il Festival dell’Unità: sappiamo che ogni anno arriva… a volte anche più di una volta nella stessa annata, a onor del vero, nel caso Misfits – ovviamente nella loro incarnazione Danzig-free.
Ironia a parte, Jerry Only e Robo, ovvero ciò che resta dei Misfits, con l’aiuto di Dez Cadena (ex Black Flag), faranno un paio di date in Italì. Questi gli appuntamenti:
25/04 Trezzo D’Adda (MI) @ Live Club
26/04 Cesena @ Vidia

Per info: www.myspace.com/getsmartagency e www.getsmartagency.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: