Non respirare, non serve

buioingolaBuioingola – “Dopo l’apnea” (Autoproduzione – 2013)

[di Mario Selaschetti]

Benvenuti nell’epoca dell’ipercapitalismo globalizzato dove nei supermercati la differenziazione dei prodotti che finiscono sugli scaffali è portata all’estremo per inseguire una domanda sempre più annoiata e in continua ricerca di nuove sensazioni. E così, tra un’acqua che ti aiuta a far pipì e uno Yogurt che ti fa evacuare, anche nel mondo musicale fioriscono migliaia di generi musicali differenti. Un po’ perché siamo tutti contaminati da questo Zeitgeist commerciale un po’ perché la mente umana non dorme mai e continua a mescolare e mescolare i propri stimoli, senza fine (altro…)

Drone glacé

No Age – Everything in Between (Sub Pop, 2010)

Faccio pubblica ammenda, con i No Age avevo preso un bell’abbaglio. Forse perché sono stati portati in trionfo dalla stampa di regime alternativo, che li ha inseriti tra i dischi migliori del 2008 con la loro prima opera sulla lunga distanza dal titolo Nouns, edita nientepopodimenoche dalla mitica Sub Pop (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: