Merda a go-go

merdacoverMerda ‘Zine n. 3 (18 pag. + cd-r)

Terzo numero per la fanzine più gettonata nelle latrine d’Italì, sempre assemblata in totale modalità forbici, colla e fotocopie. Opinioni trancianti e nette, fuoco ad altezza uomo, fandom feroce, pennarelli, scritte a mano… ci siamo capiti, no?
E poi non aspettatevi un editoriale o un’introduzione: Merda è proprio così, arriva dritta e spietata come un attacco di diarrea a 80 chilometri dall’autogrill più vicino, mentre viaggi in autostrada col traffico del rientro estivo (altro…)

House of hits

Counter+IntuitsCounter Intuits – Sheets of Hits (Pyramid Scheme, 2013)

[di Damiano Mazzalupi]

Ron House è conosciuto (neanche tanto in realtà) soprattutto per essere stato il cantante dei Thomas Jefferson Slave Apartments, il suo gruppo punk-noise esistito per tutti gli anni ’90, autori fra l’altro di uno dei pezzi più pregiati di quel decennio, il loro primo lp Bait and Switch. Ma in realtà nei dieci anni (abbondanti) precedenti ed anche in quelli successivi non è mai stato con le mani in mano (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: