Sul ponte sventola bandiera nera: intervista a Keith Morris

[di Angelo Mora]

Per Keith Morris il punk rock è il presente, prima ancora che il passato. Sarebbe facile vivere di rendita sulle gesta di Black Flag e Circle Jerks, ma il rastaman californiano ha preferito rimettersi in discussione con gli Off!: il risultato finale è semplicemente incendiario.

La paternità del punk rock viene attribuita a diversi genitori, da una parte e dall’altra dell’Oceano Atlantico: dai The Kingsmen ai The Who, dai The Kinks agli MC5, dai The Sonics agli Small Faces fino ad arrivare ai New York Dolls e ai Ramones. In Italia se la attribuisce da solo Enrico Ruggeri, bontà sua (altro…)

Annunci

New York Dolls ancora in Italia

Questa sembra proprio essere l’estate dei dinosauri… tornano dalle nostre parti, per un paio di concerti, i New York Dolls. David Johansen e Syl Sylvain suoneranno giovedì 24 luglio a Stezzano – in provincia di Bergamo – e il giorno dopo al Rock Planet di Pinarella di Cervia. Attenzione: la prima data è gratuita, il biglietto per il secondo show costa invece 18 euro.

Vale la pena andare a vedere i New York Dolls nel 2008? Certo.
Almeno un paio di tizi che si aggirano sul palco con loro – Sammy Yaffa al basso e Steve Conte alla chitarra – sono degni sostituti dei defunti Arthur Killer Kane e Johnny Thunders. L’album della reunion – One day… – è un lavoro più che onesto e chi ha visto i cinque a Bologna nel 2006 sicuramente farà il bis – o, perché no, il tris – quest’anno. Come mai passano anche in Italia? Forse, ma forse, per promuovere il nuovo Live at the Fillmore East.

Comunque sia, ringraziamo Morrissey per aver convinto i New York Dolls a rimettersi insieme. Dando un occhio all’agenda, questa sarà un’estate jurassic punk: il 20 giugno ci becchiamo la doppietta Sex Pistols/Iggy & the Stooges all’Heineken a Venezia, poi ancora Johnny Rotten & Co. insieme agli Wire l’11 luglio al Traffic di Torino, gli Adolescents in Italia dal 9 al 16 dello stesso mese e Siouxie dal 12 al 15.

Ah, il 9 luglio c’è anche Paul Weller, alla Villa Arconati di Bollate.

nydolls.jpg

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: