Tabula rasa elettrificata

fossaTab_Ularasa – Dolci di fossa (Destroyo, 2014)

Destroyo è un marchio dell’universo Bubca. E solo per questo dovreste già volere il cd-r in questione, se avete una vaga idea di ciò di cui si sta parlando.

Tab_Ularasa è il boss di tutta la faccenda, nonché uno degli “artisti” di punta del roster (minchia quanti termini forbiti… sembra di essere su Outsider o su Blow Up). E, fedele al suo stile, non si risparmia. Né risparmia nessuno, nonostante si cimenti in un disco totalmente in italiano, elemento che potrebbe essere scambiato per una concessione al pubblico.

Stocazzo.

Tab_Ularasa non vi concede neppure un bel fusillo della Lidl scotto, appoggiato a una chiappa. E scarica otto brani marinettiani, ossessivi, ipnotici, sperimentali e traditional allo stesso tempo. Nenie e cantilene per ritardati con culture superiori.
Diciamo che questa roba è l’equivalente dei quadri in cui il grande artista fa un disegnetto che vi fa dire “Questa cagata la faccio pure io”. Bravi… poi però se la fate voi resta una cagata. Perché voi non avete un cazzo da dire, a parte affermare che “tanto lo so fare pure io”.
Quindi dovete morire.

Il test – come “Sister Ray” per Lester Bangs – è la title track di questo cd. Se non la consumerete, fatevi da parte dalla vita.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: