Arrivano i bìt

barbieri fenomeniI Barbieri / I Fenomeni – Battle Of The Bands split 7″ (Area Pirata, 2014)

Lo confesso: al primo ascolto, distratto, in un pomeriggio piovoso di una giornata fetente, questo split mi ha lasciato del tutto indifferente. Anche un po’ infastidito, al pensiero di “Che due coglioni, ancora ‘sta boiata degli anni Sessanta, coi pezzi fighi tradotti in italiano e riarrangiati per essere canzonette da Festivalbar”.

In realtà non è esattamente così (altro…)

Serata Cacaoke, ricchi premi e cotillons

cacaokeVVAA – Cacaoke (Osso Sacro, 2014)

Non c’è un cazzo da fare. Bubca – che in questo frangente inaugura il marchio Osso Sacro – è LA label italiana se siete amanti del do it yourself, dello spirito e dell’etica punk rock, della spontaneità, del lo-fi, del rock’n’roll in tutte le sue sfaccettature purché sanguigno e immediato (altro…)

Nuggets II alla cassoeula

sunspotsSunspots – Sound Of The Steps (Hermits/Area Pirata, 2014)

Parto con la solita banalità, ma la liquido in un attimo: l’Italia in campo di garage revival è, fin dalla prima ondata anni Ottanta, una delle punte di diamante del fenomeno. E, mediamente, ogni uscita tricolore di questo genere conferma la tesi, anche a 30 anni di distanza.
I Sunspots, lodigiani, sono appunto l’ennesimo esempio di quanto detto sopra. Sposano la causa etico/religiosa di Nuggets II, con un garage articolato, ombroso, dalle forti striature freakbeat – un po’ alla Wimple Winch, via, giusto per tirare un nome che mi è subito balzato in mente (altro…)

Merda a go-go

merdacoverMerda ‘Zine n. 3 (18 pag. + cd-r)

Terzo numero per la fanzine più gettonata nelle latrine d’Italì, sempre assemblata in totale modalità forbici, colla e fotocopie. Opinioni trancianti e nette, fuoco ad altezza uomo, fandom feroce, pennarelli, scritte a mano… ci siamo capiti, no?
E poi non aspettatevi un editoriale o un’introduzione: Merda è proprio così, arriva dritta e spietata come un attacco di diarrea a 80 chilometri dall’autogrill più vicino, mentre viaggi in autostrada col traffico del rientro estivo (altro…)

From the dirty side of Bari…

sonic dazeSonic Daze – First Coming (autoproduzione, 2014)

Potenti, tirati e rock’n’roll: sono i baresi Sonic Daze, che debuttano – dopo quattro anni di esistenza – con un ep su cd, registrato in maniera totalmente diy e in analogico (altro…)

Uccelli d’Italia

killer penisKiller Penis – King Of Slaps (Revenge Events/Are Pirata, 2014)

Arrivano da Montecatini Terme, ma sognano Oslo, i Killer Penis. E lo dichiarano nella loro bio, quando spiegano che si sono formati nel 2011 con un intento preciso, ossia “creare una band in perfetto stile Turbojugend”. Ebbene, l’obiettivo è stato centrato, e questo loro secondo album ne è la prova (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: