Specchio delle mie brame

mirrorismMirrorism – “Night Flight/Exit The Loop” (Trouble In Mind, 2013)

Due pezzi, due. Concisi, urgenti, difficilmente classificabili, ma soprattutto pieni di attitudine e personalità.
Singoletti del genere sono puro materiale da storia dei meravigliosi perdenti del punk, roba di cui – in un ipotetico 2040 – si parlerà su Ugly Things o qualsiasi altro magazine per retronauti catafratti che ne raccolga l’eredità.

Il lato A è una sarabanda diabolica di post-punk sperimentale molto British, tra Pop Group, Magazine sotto acido e deviazioni psichedelico-rumoristiche; il lato B (il mio preferito) rispolvera invece i fasti della schizofrenia della prima scena losangelina, evocando la follia di Black Randy & The Metrosquad con un punk da reparto psichiatrico al sapore di Xanax e fondi di cocktail rubati da un bancone.

Non ho molto da dire su questo singolo (peraltro dall’estetica ineccepibile, quasi pornografica nella sua perfezione) dei Mirrorism, se non che è *davvero* da avere. E spero ne arrivino molti altri – o un album, chissà…

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: