Alla corte di Ty

MCIIMikal Cronin – MCII (Merge Records, 2013)

[di Magda Cane]

Con il suo secondo full lenght, nonché album d’esordio su Merge, il compositore e polistrumentista Mikal Cronin, conosciuto anche per le sue collaborazioni con Ty Segall, preferisce prendere le distanze dal new garage e ci propone un disco rock-pop.

MCII contiene 10 canzoni ben arrangiate, dal suono solido e dalle vocalità pop ma accattivanti.
Vi sono pezzi acustici (che comunque non suonano vuoti), altri dove il piano fa da padrone ma le melodie sono compensate da un tappeto di fuzz o vengono squarciate da chitarre elettriche di impronta stoner. A tal proposito si sente lo zampino dell’amico Ty che non solo l’ha aiutato con un paio di assoli ma l’ha molto influenzato nella definizione del suono. Ty infatti, nella sua ultima apparizione italica, mi aveva piacevolmente stupita per la potenza delle sue chitarre che in alcuni pezzi mi ricordavano i Black Sabbath.

Sono lampanti anche le influenze grunge e indie-rock’90, tanto che MCII non può considerarsi un disco rivoluzionario o immune alle mode, ma Cronin ha sicuramente fatto un bel lavoro di bilanciamento dimostrando consapevolezza e capacità compositiva e per una volta il ricordo degli ascolti adolescenziali è stato commovente e non irritante com’è accaduto per tanti dei recenti album di bieco revival grunge.

Pollice alzato per il ventisettenne Mikal, che si conferma un artista in crescita che ha ancora molto da dire.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: