Riviera bloody Riviera

hajiHaji – Giant (autoprodotto, 2013)

Chi non muore si rivede, si diceva – un po’ cafonescamente. Beh, gli Haji per fortuna godono di buona salute ed è un piacere ospitarli nuovamente qui.

I tre di Ventimiglia, alla faccia del Festival appena chiuso e svoltosi a pochi chilometri da loro, infatti hanno sfornato un nuovo cd-ep autoprodotto con quattro brani che – se vogliamo – rappresentano un po’ l’antitesi estrema del festivàl della canzone itagggliana con Toto Cutugno, Fabio Fazio, la Littizzetto e la sfilata di bolliti anziani e meno anziani (sotto i 60 anni sono tutti giovani o esordienti lì, si sa).
Gli Haji, dunque suonano rock. Meglio: Rock maiuscolo. Taurino, muscolare, che miscela influenze che spaziano dai Black Sabbath al grunge, dal punk ’77 al metal primordiale, dal protopunk detroitiano allo stoner anni Novanta.

L’anima degli Stooges è forse il vero fil rouge di questi pochi pezzi, caratterizzati da un lavoro della chitarra che sembra ispirarsi molto a quanto Ron Asheton faceva… ma, come si diceva, le anime e le suggestioni sono parecchie.

Non è punk, non è hard rock, non è metal, non è stoner. Eppure è punk, è hard rock, è metal ed è stoner. Quindi è “grande rock”, come dicevano gli Hellacopters al culmine della loro grandezza.

Giant non vi folgorerà certo sulla via di Damasco, ma è uno di quei dischi che comunicano urgenza, necessità e aiutano a capire una frazione della risposta alla domanda che a tutti noi musici del sottosuolo più sfigato ronza in testa periodicamente: “Perché lo facciamo?”.

Lunga vita agli Haji.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: