Submerged again

morlocksThe Morlocks – Submerged Alive (Area Pirata, 2013)

E’ la solita frase del cazzo, poi si passa per quelli che se la tirano e che fanno gli snob, ma… davvero, se dite di amare un certo tipo di musica e non conoscete questo disco, qualche problema (grosso) c’è.
Non so, è un po’ l’equivalente di un metallaro che non ha mai avuto – nemmeno su cassetta o mp3 scaricati a cazzo – una copia di The Number Of The Beast; oppure uno che dice “Minchia troppo fighi gli Stones” e non ha Let It Bleed o Exile on Main Street. Quindi niente, se lo conoscete è giusto così, se non lo conoscete fatevi delle domande serie o provvedete di corsa.

Detto questo, bisogna ringraziare Area Pirata che ha riesumato un disco come Submerged Alive, pubblicato nel 1987 dalle Epitaph senza autorizzazione della band (in pratica un bootleg bello e buono) e poi uscito dai radar – così come accaduto ai Morlocks – per diversi anni, fino alla resurrezione dei primi Duemila.
Per carità, non siamo di fronte a un pezzo del tutto introvabile (diciamo che su Discogs si può beccare tra i 25 e gli 80 euro – ovviamente i prezzi più alti sono quasi sempre degli italiani, pensa un po’ tu), ma nemmeno di un disco che ti capita tra le mani a ogni caccia di vinile. Anzi. Per cui è un gran bene che esca questa versione cd digipack – che peraltro è limitata a 500 esemplari, quindi non si saturerà certo il mercato – con liner notes di Leighton Koizumi in persona e Ron Rimsite.
E riascoltarlo è sempre un tuffo al cuore, roba che fa pompare l’adrenalina alle ghiandole surrenali ormai intorpidite dallo scazzo e dalla routine della vita adulta che ti tritura. Rispetto all’esordio in studio, questo live è più costruito, con brani meno selvaggi e primitivi, più articolati… ma sempre immediati ed esaltanti.

L’ABC del garage revival anni Ottanta è (anche) qua dentro. E un ripasso è obbligatorio. Compreso il rumore del pubblico rippato da un live degli Stones!

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

1 Commento

  1. Area Pirata: sempre sia lodata!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: