Banana nera bel tempo si spera…

Black Banana – Sonic Death Monkey (Il Verso Del Cinghiale Records, 2012)

[di Denis Prinzio]

Vengono da Milano, ma come spesso accade quando si tratta di rock’n’roll nostrano, poco importa la provenienza geografica: potrebbero giungere benissimo dalla Scandinavia o dagli States.

I Black Banana (da non confondersi con i quasi omonimi Black Bananas dell’ex Royal Trux Jennifer “tossichella” Herrema) mettono sul piatto mezz’oretta scarsa di muscoloso e vigoroso hard rock’n’roll miscelato qui e là con un po’ di stoner rock e di blues. I nove brani di Sonic Death Monkey non brillano certo per originalità, ma francamente chissenefrega: quando il tiro c’è, questa è musica che chiede solo di far muovere il culo decentemente.

La cosa che salta subito all’orecchio è la dedizione con cui il gruppo cerca sempre e comunque il ritornello killer: bisogna dire che l’obiettivo viene spesso raggiunto, ascoltare per credere le varie “In The Mood”, “Be My Girl”, “Lies”.
In queste occasioni l’incesto tra ultimi Hellacopters, Danko Jones e Turbonegro raggiunge il suo apice. Altrove si odono echi desertici (“Slumber Party”) e c’è persino un mezzo blues acustico dagli accenti southern (“Delta Blondie”) messo quasi alla fine per smorzare un po’ il fuoco incrociato delle chitarre.

Disco compatto ed energico che non annoia mai; buon esordio ed altro bel colpo per la ruspante label Il Verso Del Cinghiale.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: