Veterani del Vietnam veneto

Anadarko – Vivivenetovietnam ep (Thingstoburn, 2012)

Gli Anadarko, veneti dal nome bizzarro e suggestivo, si presentano alla cassetta delle lettere di Black Milk con il loro secondo ep, Vivivenetovietnam (titolo eccezionale).

Suonano da cinque anni e si sente: compatti, convinti, se la comandano nei territori che hanno scelto di esplorare. Che rispondono alle coordinate geografiche del noise rock, free jazz deragliato, post rock, post punk… insomma, “robba strana” e non immediata.

Che dire? Di sicuro gli Anadarko non sono nelle mie personalissime corde e si cimentano in un genere che in media mi regala solo un po’ di fastidio e di noia, ma devo riconoscere che hanno i loro momenti di grande impatto, sfiorando l’ispirazione free degli Stooges di Fun House (quando i fiati esplodono nei loro solo lancinanti, allora sì: il fantasma di questo album si palesa); per il resto ciò che rimane è un buon disco di rock intellettuale e sperimentale, ma inadatto alla mia cafoneria (e a quella della gente come me).

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: