C’est la vie, Sélavy

Vernon Sélavy – s/t 7” (Shit Music For Shit People, 2011)

La Shit Music For Shit People è indubbiamente una di quelle etichette che ci piacciono. Poche uscite mirate, studiate a dovere e curate nei minimi particolari: tutte cose riuscite ed interessanti, bocconcini prelibati per chi apprezza le sonorità garage-country-folk-r’n’r.

Non fa difetto il debutto del duo piemontese Vernon Sélavy, alias Vincenzo Marando dei Movie Star Junkies e Roberto Grosso Sategna (Ten Dogs).

Super-duo? Beh, qui l’esperienza c’è e si sente: il 7” raccoglie tre brani dall’atmosfera folk blues rugginosa e dall’andamento suadente, dove l’impronta melodica è sempre ben presente. I nostri fanno filotto pieno, a partire dagli umori desertici di “Apple Seeds”, dove sembra di sentire i concittadini Dead Cat In A Bag (e di conseguenza Tom Waits). Sa di blues elegiaco ed elegantemente scarno la successiva “The River Knows Me”, mentre la conclusione è affidata al soul ed alle note di organo della bella “The Way It Goes”. Non vi aspettate quindi il caos e l’elettricità del gruppo madre di Marando, qui si respira rilassatezza.

Era da parecchio tempo che dovevo ascoltare un 7″ così riuscito: il consiglio è di ascoltarlo sorseggiando una buona birra (o un buon Whiskey, fa lo stesso).

P.S. Plauso particolare alla bellissima copertina disegnata da Matteo dei Mojomatics.

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: