Seth Putnam r.i.p.

Sabato 11 giugno è morto, improvvisamente, Seth Putnam – deus ex machina dei temibilissimi Anal Cunt, gruppo di culto della scena crust/grind/ultracore. Al momento si parla di un attacco cardiaco come causa di morte, ma non è chiaro cosa lo abbia cagionato. Putnam aveva 43 anni.

Kim Kelly – la persona che ultimamente si occupava dell’ufficio stampa e promozione degli Anal Cunt – ha confermato la notizia su Twitter e su Tumblr. Precisamente ha scritto:

E’ vero. Seth Putnam, uno dei più discussi musicisti della scena metal estrema, il GG Allin del grind, è morto per un attacco di cuore.
Mi sono occupata di tutta la promozione dell’ultimo disco degli Anal Cunt, Fuckin’ A, e Seth è sempre stato disponibilissimo a ogni mia richiesta. Il gruppo stava lavorando a un nuovo disco prima che Seth morisse, quindi è possibile che il suo testamento musicale sia ancora da scrivere.
Vorrei ricordare a tutti che – nonostante la sua carriera oltraggiosa e controversa – Seth era un essere umano con amici e una famiglia che lo amava. Spero che la gente qui su Internet se ne ricorderà. Per chi lo conosceva questo è un momento molto triste e difficile e l’ultima cosa di cui hanno bisogno è un’esplosione di messaggi d’odio nei vari forum. Lui ha vissuto ed è morto seguendo le sue regole; se non altro rispettatelo per questo.

Putnamera nato il 15 maggio 1968 nell’area di Boston e a metà anni Ottanta aveva suonato nei thrasher Executioner.
Il 12 ottobre del 2004 aveva tentato il suicidio ingerendo una grande quantità di sonniferi; entrato in coma per diversi giorni, è stato salvato.

Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: