Genova spara, Gorizia risponde

Dogzilla/Spacciatori di musica stupefacente – split 7″ (4 Dogs Records, 2010)

Era da tanto tempo che dovevo accarezzare morbosamente un vinile, l’occasione giusta si presenta  con questo 7” split (uscito per la 4 Dogs Records), disco concettualmente e sonicamente orientato verso il political hardcore, condiviso tra la band genovese Dogzilla e quella goriziana degli Spacciatori di musica stupefacente.

Il terzetto friulano – che occupa il lato A del vinile – ha imparato bene la lezione dell’hardcore school che dal Piemonte arriva fino a Los Angeles, stabilendo un ideale punto di unione tra Negazione e Black Flag, nel senso che nonostante riff e suoni da rullo compressore spesso si intravede una linea melodica che rimanda in maniera più netta a una forma canzone  (laddove gli amici liguri, sul lato B, sembrano in costante punto di esplosione o implosione). A sprazzi emerge qualche venatura di hardcore evoluto – o post hardcore che si voglia – a movimentare e rendere ancora più stuzzicante la raffica di schiaffoni che il lato degli SDMS offre.

L’iconografia della copertina e la nevrosi dei brani dei Dogzilla evocano ambientazioni da squat e panorami post atomici; il vinile emana acri odori di benzina dentro bottigliette incendiarie e visioni di cani randagi che marciano fieri sulle macerie delll’umanità. A enfatizzare questo lirismo malato, c’è un cantato esasperato, su basi ruvidissime hardcore crust. Già, perché il sound dei dogzilla è molto British – non nel senso di “compassato”, ma di vicinanza a quanto i padri della scena hardcore/crust/protogrind albionici hanno offerto in passato. Nel loro cocktail troviamo i Discharge, un pizzico di Crass, qualcosa dei primi gruppi Peaceville (mi sovvengono gli Electro Hippies, chissà perché), un pochino di Broken Bones e – perché no – l’ombra dei Doom del mitico Police Bastard.

Un gran bel dischetto, dunque, per chi ha ancora nel cuore la golden age dell’hardcore. E non dimentichiamo che i proventi di questo 7″ andranno ad aiutare Bora-Bora, una simpaticissima e sfortunata cagnona ospite del canile Girasole.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

2 commenti

  1. Stefano

     /  novembre 14, 2010

    COme posso fare x avere questo disco?

    Rispondi
  2. Se clicchi sui nomi delle due band scritti in grassetto nell’articolo, andrai nelle loro pagine di MySpace. Da qui li potrai contattare – probabilmente però dovrai iscriverti a MySpace per messaggiarli.
    Oppure prova a mandare una mail direttamente a 4dogsrecords@libero.it

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: