Niente polvere negli occhi

Dustineyes – Bullet For My Generation (logic(il)logic, 2010)

Una cosa è certa: a dispetto del nome, i varesotti Dustineyes fanno tutto eccetto che gettare polvere negli occhi per fregarti. Perché ti schiaffano subito – e senza troppi convenevoli – sotto al naso il loro metal rock’n’roll punkizzato, che odora di birre al doppio malto, sudore e valvole di Marshall.

E’ una buona band, questa, che decisamente non ha timore o falsi pudori nel mostrare le proprie influenze nella musica che suona. A tal proposito i Dustineyes stessi citano come ispiratori Motorhead, W.A.S.P., Misfits, Motley Crue, Damned, Ramones e Backyard Babies. Ed è decisamente la verità, per un risultato che ha non poco in comune con alcune band della seconda ondata di rock’n’roll nordeuropeo di fine anni Novanta/inizio anni Duemila.

C’è da dire che – decisamente – il gruppo viaggia meglio e spiana culi con beffarda indifferenza nelle frazioni più hard-punk, mentre si percepisce un po’ di risacca quando il metallo prende il sopravvento – con i riffoni ultrastoppati, gli stacchi pachidermici e qualche assolazzo effettato prelevato direttamente dal manuale del perfetto chitarrista metal anni Ottanta.

Alla fine della fiera cosa abbiamo? Un disco non memorabile, ma anche la promessa di live show divertenti e ignoranti come piacciono a noi, energetici e a prova di alcolimetro (nel senso che lo fanno esplodere alla prima soffiata). Per cui, per quanto mi riguarda, spero di vederli dal vivo presto, mentre per promuoverli a pieni voti nella dimensione di studio aspetto un’ulteriore prova.

Rock on…

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: