Whatever happened to Iggy’s jacket?

Pensate a un’icona dell’immaginario rock’n’roll. Oltre alla scontata lingua degli Stones, probabilmente – se avete un po’ di cuore – tra le prime immagini a venirvi in mente ci sarà la giacca con il leopardo sulla schiena che Iggy Pop indossa nella foto sul retro di Raw Power (altro…)

Destroy All Monsters & Dark Carnival files pt.3

Nella puntata precedente abbiamo lasciato i Destroy All Monsters con due singoli pubblicati e l’ennesimo cambio di formazione da affrontare: i due fratelli Ben e Michael Miller (rispettivamente sax e chitarra) mollano tutto (altro…)

Scusi, per via della purezza?

The Way Of Purity – Crosscore (Worm Hole Death, 2010)

“Siamo la mano di Dio, siamo qui per portare il messaggio degli animali ai bugiardi, i deboli, le prostitute, i drogati, le ninfomani e tanti altri” (altro…)

Disulfiram: non solo Lamette

Simone Lucciola – Disulfiram (PerroneLab, pag. 71)

Disulfiram è l’antidoto: alle ossessioni del quotidiano, alle insensate meraviglie bucoliche o alle gelide intermittenze della metropoli.

Disulfiram è una raccolta di liriche tascabile, come un pacchetto di Gitanes (altro…)

Peter e l’olocausto dei pensieri sensati

The Only Ones – s/t (Columbia, 1978)

[questa recensione è stata originariamente pubblicata almeno 5 anni orsono, ma visto il recente trip totalizzante per Perrett e gli Only Ones, sembrava quasi necessario riesumarla e regalarle una terza, quarta, quinta giovinezza] (altro…)

Creazione meccanica, di nome e di fatto

Mechanical God Creation – Cell XIII (Worm Hole Death, 2010)

Metallo della morte. Questo è il campo di gioco dei lombardi Mechanical God Creation, sulle scene da circa quattro anni e con un curriculum non proprio da buttare (altro…)

Erano gli unici. Gli unici

The Only Ones – Even Serpents Shine (1979/2009, Sony)

Li si trova spesso – se non sempre – incasellati tra i gruppi dell’ondata punk inglese iniziata nel ’77, ma di punk gli Only Ones non avevano molto. Certo, l’attitudine del leader Peter Perrett è sempre stata punk rock, ma nella stessa maniera in cui lo è  quel soggettone di Keith Richards (altro…)

Quadretti acustici country blues dalla Svezia

The Chuckies – s/t (Nicotine/Tornado Ride, 2009)

I truci rocker svedesi con uno dei più bei nomi in circolazione – The Chuck Norris Experiment, ne parlai anche su queste pagine – hanno lasciato le chitarre elettriche in cantina e si sono presi una vacanza per ripulirsi le orecchie e l’anima (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: