Bugiardi per cui morire

Liars – Salvation/Can’t Stay Away From You (Area Pirata, 2010)

Fottuto godimento. Dagli umidi e profondi meandri del garage revival italiano riemerge una formazione leggendaria, ossia i The Liars di Pisa – nati nel 1985 e poi andati scemando lungo tutti i Novanta, fino a far perdere le proprie tracce (altro…)

British rock’n’roll in Sicily

Chamberlain – Good Old Days (autoprodotto, 2010)

C’è tanto sound della terra d’Albione nei siciliani Chamberlain – ma proprio un casino. E’ quasi imbarazzante come, nonostante le radici evidentemente mediterranee e italiane, questi cinque ragazzi abbiano metabolizzato gli stilemi tipici del rock British (altro…)

Cokerocket & Singing Dogs: attenti a quei due

Cokerocket/Singing Dogs – split 7″ (Primitive, 2010)

Un bello splittino in vinile con due formazioni italiche: rispettivamente Cokerocket da Roma e Singing Dogs da Teramo (altro…)

Un Menghua con ghiaccio

The Menghua – s/t (autoprodotto, 2010)

Il trio vicentino The Menghua ha una formazione che, a livello di composizione, da sempre mi intriga: due chitarre e batteria, niente basso (altro…)

It’s a scum world

Greedy Mistress – A Compulsive Need Of You (Point Break, 2010)

I Greedy Mistress ora sono – a tutti gli effetti – una garanzia. Ben rodati, monolitici, potenti e incazzati, fanno tesoro degli anni passati a suonare e ad affinare (mi si passi l’ossimoro) il loro scum-metal-punk (altro…)

Xerox Militia… cioé no… Solar Ipse

Solar Ipse n. 3 (aka Xerox Militia, 60 pag. A4)

Solar Ipse altro non è che l’alias di una nostra vecchia e cara conoscenza, ovvero la fanzine Xerox Militia, di Loris Zecchin.
Per il numero tre, infatti, mutano la ragione sociale e il formato (altro…)

Scariche d’Emoglobina

Hemoglobina – Era Of The 5th Sun (Black Fading, 2010)

Bel colpo, questi Hemoglobina, per la Black Fading. Suonano un metal contemporaneo – con tutte le suggestioni derivanti dalla sbornia del grunge anni Novanta e dalla meteora dello stoner (altro…)

The (Valtellina) boys are back in town

Gradinata Nord – Valtellina Boyz (BaCio, 2010)

Sono passati otto anni, durante i quali qualcuno – magari – aveva anche dimenticato gli eroi del rock della Valle: i Gradinata Nord. Invece, come nella miglior tradizione delle storie un po’ epiche e un po’ tamarre, rieccoli – e in gran spolvero (altro…)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: