Neodea, come fosse il 1993

FrontCoverNeodea – Teorema del delirio (Black Fading)

La Black Fading ci invia questo lavoro dei Neodea, band milanese dedita a un rock alternativo moderno, cantato in italiano.

Il feeling del progetto è decisamente buono (si percepiscono molta professionalità e cura, ad esempio) e musicalmente siamo di fronte a un bizzarro ibrido a base di grunge maturo alla Pearl Jam, heavy rock patinato e un pizzico di ispirazione di rock/wave mediterranea.
Roba che – una quindicina abbondante d’anni fa – avrebbe portato i Neodea nel gotha della musica alternativa italiana, quella un po’ più mainstream che si vedeva sulla vecchia Videomusic per intenderci.
E che adesso quasi quasi è da rimpiangere, visto ciò che circola.

Un bel disco di rock italiano lucido, maturo, duro quanto basta e potenzialmente ben commerciabile, anche se – per i gusti del sottoscritto – manca un (bel) po’ di strada, zozzura e underground.

De gustibus…

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: