Pompa, pompa… col giudice Thompson

dtdisco.jpgDonald Thompson – s/t (Tornado Ride, Surfiniki, Red Poison, 2009)

Eroici, i Donald Thompson, che propongono ancora il formato 7″ in vinile, rigorosamente limitato a 300 copie. E a noi gli eroi piacciono, qui. Se poi suonano un po’ come i New Bomb Turks ci piacciono ancora di più.

Che dire, quindi… quattro brani tirati e ficcanti di punk rock’n’roll – come direbbero negli USA – paint by numbers. Cioè fatto a modo e in totale sicurezza, senza possibilità di errore alcuno. Con tutti i pregi e i difetti del caso.

I pregi sono l’energia, l’attitudine casinara e divertente dei pezzi, i riff che si ricordano, gli assoletti occasionali e la velocità amfetaminica. I difetti risiedono, fondamentalmente, tutti nella palese sensazione di già sentito e déjà vù.
Che poi – a ben vedere – non è neppure un problema così grande, visto che i Donald Thompson stessi non sembrano avere nessuna velleità snob di innovazione e rivoluzione. E allora, nella più grande tradizione dell’it’s only rock’n’roll, godiamoci i watt e la potenza di questa band. Piacerà a molti senza alcun dubbio e regalerà più di un brivido di energia.

E poi, per dio, è un bel viniletto. Quindi non facciamo troppo gli schizzinosi.

PS: documentatevi sulla storia del giudice Thompson cliccando qui.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

6 commenti

  1. coldicks

     /  luglio 13, 2009

    ma con sta storia del già sentito sei un pò monotono…
    bisogna innovare per forza?

    Rispondi
  2. Andrea Valentini

     /  luglio 13, 2009

    Ah ecco, ti aspettavo. Allora, come al solito, non ci siamo capiti.
    No: non me ne è mai fregato nulla dell’innovazione musicale, soprattutto in generi come il punk e derivati. Però converrai anche tu che ci sono band che fanno le loro cosette in maniera più personale e altre che le fanno secondo schemi ampiamente usati, collaudati e (a volte) logorati.
    E poi, ancora, non dimentichiamo che il già sentito è una categoria non poco soggettiva e dipende anche dalle quantità di ascolti fatti in un determinato ambito, nonché dal grado di saturazione raggiunta verso certi generi… 15-20 anni orsono, probabilmente, avrei fatto monumenti d’oro a tutte le band di cui ho detto che mi parevano un po’ già sentite; mentre – sempre allora – altri avrebbero detto “già sentito, grazie”.
    Chiarito questo, ti dico anche che i Donald Thompson hanno apprezzato la recensione scrivendomi – giusto sabato – “ci hai preso in pieno” [cito]… per cui a questo punto veditela anche con loro 🙂
    Detto fra noi: insomma… prendile per quello che sono, queste cose. Recensioni, pensieri soggettivi, impressioni e soprattutto (per me) un gran divertimento. Take it easy.

    Rispondi
  3. A Donal Thompson piace tutto ciò che è costruttivo, il “già sentito” può essere pleonastico in un cammino musicale di una band che suona punk rock senza prefissi e suffissi: Andrea si è ampiamente espresso in questo senso. Ogni opinione è ben accetta quando opportunamente argomentata. La fantomatica innovazione ci interessa tutt’al più a livello personale: un singolo può non essere per forza un distillato di tutta la musica di presente passato e futuro. Non bisogna innovare per forza, si deve fare bene e basta. Non siamo un tributo ai Ramones. Un disco si fa per esistere e creare un precedente, ciò che veramente conta è la gente ai concerti che rimangono l’ultima prova empirica della eventuale validità/originalità/identità di un progetto. Il resto è necessaria, opinabile, piacevole, appunto, masturbazione.
    Detto ciò ci ha fatto piacere essere recensiti in queste pagine.

    Zanna
    Donald Thompson

    Rispondi
  4. coldicks

     /  luglio 17, 2009

    ma io infatti prendo tutto moolto easy. si fà per discutere.. tutto quà , sono civilmentissimamente aperto ad un dialogo..
    il fatto è che etichettando puntualmente come già sentita una cosa secondo me si fà un ragionamento molto ovvio e banale , se si dovesse ascoltare solamente musica innovativa e mai sentita , il 95% di tutte le band esistenti dovrebbero smettere di suonare.
    come dice mr donald thompson , quello che conta è fare bene , scrivendo buone canzoni e suonando in maniera più che dignitosa dal vivo.
    Nelle tue recensioni leggo solo paragoni con altre band e mai una spiegazione vera e propria del pezzo o dell’album , cosa che secondo il sottoscritto andrebbe fatta… ora , io non voglio insegnare niente a nessuno , sono solo un coglione di 25 anni appassionato di musica , ma volevo solo farti notare come la vedevo.

    Rispondi
  5. Andrea Valentini

     /  luglio 19, 2009

    Coldicks (ma ti chiami così anche sulla carta d’identità? Mi fa un po’ strano usare ‘sti pseudonimi ma vabbè), capisco. Temo che – semplicemente – ti convenga leggere altri magazine e recensori, date le tue esigenze (legittime).
    Faccio il possibile per recensire dischi, libri etc etc nel modo migliore che mi è consentito; e non nascondo che mi piace farlo così.
    Analizzare a fondo un disco e verbalizzare la suddetta analisi minuziosa, oltre a risultarmi un po’ noioso, è poco praticabile a livelli di tempo. E’ per questo che – come migliaia di altre persone che al mondo recensiscono roba e hanno sicuramente credenziali più quotate e preziose delle mie – utilizzo paragoni con band e situazioni già esistenti.
    E’ più facile per tutti e rende più semplice la vita.
    That’s all…

    Rispondi
  6. coldicks

     /  luglio 20, 2009

    ehehe no no.. mi chiamo Andrea.
    no probs comunque. band buone ne passano di quà quindi continuerò a fare un salto ogni tanto.
    ma non ti romperò più i coglioni.
    promesso ;D

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: