Introducing the Devastator

dev.jpgDevastator – Underground’n’Roll (2009, Teorema)

Un promo pack patinatissimo, quello dei Devastator. Roba che richiama i fasti dei tempi in cui le label – anche quelle medio/piccole – investivano un casino in immagine e dettagli, nell’intento (illusione?) di dare un’idea di professionalità, serietà e music business.

Detto questo – visto che siamo qui per parlare di musica e non di packaging – veniamo al dunque. I Devastator sono in tre, ma nella foto della brochure sono in quattro e danno un colpo d’occhio interessante: immaginate una band composta da un metallaro/rocker, un normalissimo ragazzo in polo, un punk old school con cresta e un weirdo che non sfigurerebbe nelle vecchie foto dei Faith No More fine anni Ottanta. Devo confessare che tutto ciò me li ha resi immediatamente molto simpatici.

Dicono, nella bio, di suonare un mix di thrash metal, hardcore, punk, rock’n’roll e stoner. E in effetti è vero.
Anzi, utilizzando una categorizzazione dei “miei tempi” e un po’ mid-Eighties, direi che fanno un sanguigno metal punk. Quindi: velocità, suoni cristallini, riff punkizzati suonati con tecnica metallara, assoli, ghirigori (e qualche barocchismo francamente inutile) e voce abrasiva.

Non inventano nulla di sicuro, i Devastator, ma sanno il fatto loro. Paiono decisamente più a loro agio e convincenti nelle frazioni identificabli come thrash metal puro… in versione punk’n’roll, invece, sono davvero molto molto molto già sentiti. Sarà che il thrash metal old school, nonostante un po’ di revival, è decisamente meno inflazionato ormai (data l’età) di quanto non lo sia il punk-r’n’r vitaminizzato.

Quindi? Quindi una band che per certo si diverte e diverte (immagino che live la resa sia davvero ok), ma nella dimensione studio rischia di farsi subire dopo una mezza dozzina di pezzi, anziché entusiasmare e scatenare l’adrenalina nell’ascoltatore. Parere personalissimo, ovvio.

Dategli una chance, sicuramente. E magari andate a vederli dal vivo.

Annunci
Lascia un commento

1 Commento

  1. Davide

     /  dicembre 1, 2009

    visti dal vivo col cantante punk! si salta dall’inizio alla fine!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: