Boozed and confused

boozedcd.jpgBoozed – One Mile (Chorus of One, 2009)

Goduria. Un disco che definirei working class, perfetto da ascoltare rientrando dal lavoro.
Sei stanco, fa caldo e non hai nemmeno voglia di levarti gli anfibi tanto sei schifato; ti versi qualcosa da bere e piazzi questo nello stereo (prendete nota: le edizioni cd e vinile di Chorus of One hanno due bonus track rispetto all’uscita originale). E parte una raffica taumaturgica di 14 pezzacci rock, a volte stonesiani, a volte più sul pub rock, altre seventies glam. Il tutto sempre con il punk ben piantato nelle orecchie.

Peccato per l’orribile copertina che potrebbe scoraggiare dall’acquisto dei Boozed (caspita, perché un disco così dovrebbe essere presentato da un disegno di una tartaruga su una strada mi sfugge completamente… per la serie “Facciamoci del male”).

Bella prova davvero, che facilmente diventerà un piccolo cult di hard-punk negli anni a venire.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

5 commenti

  1. coldicks

     /  maggio 26, 2009

    mah… definirlo cult per gli anni a venire mi sà esagerato. molto.
    a mio avviso è un album carino. niente più.

    Rispondi
  2. Andrea Valentini

     /  maggio 26, 2009

    Prendo nota.
    Però intendiamoci bene sulle parole e sui loro significati: non volevo certo dire che sarà il nuovo “Take the guitar player for a ride”, ma che – a mio modestissimo parere – sarà un PICCOLO CULT.
    Ovvero un disco di quelli che pochi si inculeranno adesso, ma fra un po’ d’anni ci sarà qualcuno che lo farà sentire ad altri, nella più classica forma di cultura rock tramandata oralmente, dicendo: “Questi erano forti”.
    Roghenròl.

    Rispondi
  3. coldicks

     /  maggio 27, 2009

    ah ecco!! quello può essere.
    intendiamoci , l’ho ascoltato due/tre vole e lo reputo comunque un album molto carino..

    Rispondi
  4. indubbiamente un album che fa smuovere il culo ben bene… bello, direi al di sopra della media del genere…

    Rispondi
  1. Manwell.it » Blog Archive » Boo Boo Boozed

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: