Nato per perdere

born_poster01.jpgBorn to Lose: The Last Rock and Roll Movie (di Lech Kowalski)

Kowalski ha impiegato anni a girare, montare e rimontare questo documentario senza venirne realmente a capo. E il risultato è a metà strada tra un epitaffio e un’apologia del mito Johnny Thunders: dagli albori cotonati glam con le Bambole di New York, passando per l’ero-band Heartbreakers, fino all’altalenante parabola solista. Quest’ultima fase, in particolare, l’ha visto entrare del tutto nella parte del nomade perennemente con la sei corde al seguito, occupato a perdersi – con nonchalance – in giro per il mondo (tra Parigi, Londra, New York, il Giappone…) fino all’ultima tappa a New Orleans. Dove è rimasto secco a 39 anni.

Kowalski  cerca ostinatamente, attraverso innumerevoli testimonianze di individui celebri e meno celebri, di trovare il giusto verso, una collocazione storica, una verità sull’esistenza fulminante di Thunders. Ma gira e rigira, la chiave di lettura latita. E ciò che resta è sfuggente: un peculiare talento chitarristico, un loser attaccabrighe italo-americano, l’eroina. Il ritratto di un vero drogato con il dono della sei corde, uno  che poteva benissimo confondere l’ago per il suo strumento; e, man mano che le immagini scorrono, si plasma l’idea che il binomio Johnny-eroina sia molto più di un semplice accostamento. Quasi vien da pensare che Thunders sia entrato per sbaglio nel mondo del rock’n’roll, magari col pretesto di trovare la roba con più facilità.

Impressiona, poi, notare come i suoi amici, colleghi e pressoché la totalità di persone che hanno avuto a che fare con lui lo ricordino per basso tasso di lucidità conservata, elevato grado di sfattume e pura attitudine nichilista.

Toccante e amara l’ultima testimonianza di Willy De Ville che, quasi scocciato, parla della morte Johnny Thunders come di una cosa inevitabile.

Eccovi l’incipit da Youtube (dove trovate più o meno tutto il film, suddiviso in spezzoni):

Annunci
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: