Benvenuti al porto delle anime

pos-rehab-city.jpgPort of Souls – Rehab City (demo 2008)

(di Frank Solitario)

Viziosi e contraddittori, svogliati e psichedelici come la sinusitica e sexy donzella della copertina, ecco a voi i Port of Souls.
Mocassini senza calzino, sacchetto per il vomito, reggiseno e tanta sinusite occipitale da sostanze illegali, vino rosso al posto dell’aspirina; eppure la vorreste per ore nella vostra stanza, come il vizioso garage psichedelico con robuste dosi di rock desertico di Rehab City.
Si parte con “Mutant Tonight”, in robusto tiro Radio Birdman, muscoli hard-rock e una viziosa vocalità punk. Poi, ecco “1000 flowers”, psichedelica e guidata da un ritornello psicotico come la scuola texana 13th Floor Elevators insegna e nuovi gruppi di perdenti alla Pyramids confermano.
Guidata lungo la prateria da cavallo pazzo Bandannas, “Charred Hopes” è puro rock desertico da Route ’66 o entroterra australiano se preferite. “Portrait of a ghost family” è arricchita di venature blues e sudiste, mentre “Guerrilla Tactics for Divorcees” è un country-western distorto ed elettrificato.
“Lacklustre Morals” schiaccia sull’acceleratore, ma è sulla pigrizia e visionarietà grezza che i Port giocano le loro carte migliori.
Se avete un lungo viaggio da fare e un’autoradio scassata alla quale chiedere un ultimo sforzo per accompagnarvi attraverso pompe di benzina abbandonate e cactus marci, sapete già bene cosa dovete assolutamente portarvi dietro.

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: