Gli Stray Cats non perdonano

straycats2.jpgStray Cats live @ Summer Jamboree, 22/08/2008

Beato chi c’era a Senigallia e beato chi si beccherà gli Stray Cats da qualche parte nel mondo per i loro ultimi (ultimi davvero?) concerti. La tappa del tour d’addio al Summer Jamboree è stata una bomba senza orologeria, è esplosa appena Brian Setzer, Lee Rocker e Slim Jim Phantom sono saliti sul palco.

I capelli bianchi di Setzer avanzano senza pietà, lui è bello inchiattito, ma fa ancora – e benissimo – il suo sporco lavoro. Lee Rocker, per dio, con quella giacca e quegli occhiali da sole sembra George Michael. Slim Jim Phantom, per sua e nostra fortuna, è entusiasmante e salta come un ossesso – bello, bello, punk come piace a noi.

Fatta una rapida (e vagamente dolorosa) descrizione dei tre Stray Cats, veniamo alla musica. Rockabilly, neo-rockabilly, tiritera per nostalgici degli anni che furono e revivalisti incalliti: viva Satana, il sesso, la droga e il rock and roll – perché questo è stato uno show rock and roll con i contro-cazzi.
Sono partiti con “Rumble in Brighton” e non si è capito più nulla, nel senso buono e godereccio del concetto. Gli organizzatori del Summer Jamboree danno i numeri: 4500 persone. Sì, c’era una marea di gente e tra tutta questa gente c’era anche qualcuno munito di carta igienica da tirare addosso ai gruppi di supporto.

Ecco, due righe sulle band spalla. Onesti i Dragons, protetti da DJ Ringo (è vietato storcere il naso, fidatevi di chi scrive) e francamente trascurabili gli storici Boppin’ Kids. E’ vero che musicalmente sanno il fatto loro, ma mancano – ahinoi – dell’attitudine rock and roll; solitamente, non c’è bisogno di chiedere gli applausi se te li meriti.

E’ ora di tornare agli Stray Cats, yes, e alla signorina che ha deciso di salire sul palco e ammanettarsi a Brian Setzer: la donzella in questione, con un salto felino, è saltata addosso al suo amato, ha legato i loro polsi e – flash – foto scattata da un’amica in prima fila. Peccato che i buttafuori abbiano deciso di strattonarla e peccato si sia beccata uno scoppolone niente male.

Setzer, tra l’imbarazzato e il divertito, è andato avanti e con lui Lee Rocker e Slim Jim Phantom: “Stray Cat Strut”, “Sexy and 17”, “Gina”, “Rock This Town” e un’altra fraccata di pezzi, comprese le più o meno solite cover, da “Please Don’t Touch” a “Be Bop A Lula”, passando per una scontata – ma vincente – “I Fought The Law”.

A questo punto, tiriamo le somme sui come-back degli anzianotti. Se una band sul palco suda e ride, indipendentemente dal fatto che sia lì soprattuto per assicurarsi la pensione e per dare una rimpolpata all’autostima dei singoli membri, i soldi per il biglietto sono ben spesi. Altrimenti… bè, non è certo il caso degli Stray Cats (e dei New York Dolls e di Iggy e gli Stooges).
straycats1.jpg

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

5 commenti

  1. Sono stati grandiosi !!!!!!!
    e concordo al 100% su dragons e boppin kids …

    Rispondi
  2. coldicks

     /  settembre 11, 2008

    4500 non c’erano. saremo stati al massimo 2000.

    Rispondi
  3. comunque gli stray cats non hanno fatto “be bop a lula” quella è “gene & eddie”

    grande serata grandi stray cats

    rock on
    sam

    Rispondi
  4. matteo

     /  ottobre 8, 2008

    Grande serata!! Grandi stray cats!!! grandi the dragons!!!
    Mi spiace che non pensi la stessa cosa……….

    Rispondi
  5. fabio

     /  febbraio 4, 2009

    Boppin kids sono storia e controcazzi altro che attitudine,
    vai a vedere un paio di live(anche so you tube) alcuni dei loro pezzi originali e non cover come quei dilettanti da baretto dei Dragons sono nella storia del billie,ma mi sa che sei di parte e che non capisci un cazzo!
    Creepy F

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: