Zutons: puoi fare tutto

5366778x.jpgThe Zutons – You can do Anything (Deltasonic, 2008)

La nuova fatica degli Zutons si chiama You can do Anything: titolo veramente centrato, dato il carattere complessivo del lavoro. “Puoi fare quello che vuoi”: e così la band di Liverpool ha fatto.
Ricordate quel mix di sonorità eighties e pop-rock di Tired of Hanging Around? Bene, prendetelo e mettelo nelle mani di George Drakoulias (colui che ha prodotto dischi per Black Crowes e Primal Scream): il risultato sarà un prodotto fresco ed esplosivo.

L’esordio con “Harder and Harder” ci delinea subito un’idea dell’impostazione che McCabe e soci vogliono regalarci: chitarre tirate e voce roca ci conducono verso la west coast americana, ma una variazione finale col sax di Abi ci fa capire che il gruppo non lascerà mai la tanto amata Inghilterra.
Nei brani “Whats Your Problem” e “Family of Leeches” lo sperimentalismo del gruppo fa capolino in maniera accattivante e, da un certo punto di vista, anche ardita; se per il primo pezzo si tratta “solamente” di incrociare Thalking Heads e Primal Scream, nel secondo, si aggiungono anche delle chitarre in stile metal… l’effetto straniante è assicurato!
Insomma, You can do Anything pare quasi una pallina impazzita che continua a rimbalzare da una parte all’altra. Ci sono ballate in stile americano ( “Put a Little Aside” la vedrei bene fatta dai Red Hot Chili Peppers) e altre più prettamente Zutons-style come “Dirty Rat”; brani poppeggianti come “You Could Make The Four Walls Cry” e composizioni quasi country (alla Kings Of Leon dei tempi di “Mollys Chambers”) come “Don’t Get Caught”.
Per chiudere, non mi resta che dichiarare bellamente che: l’estate è arrivata, le vacanze sono vicine e questo degli Zutons per me sarà uno dei dischi per l’estate – uno di quei cd da portare in macchina o da piazzare nel player mp3 per tenerti compagnia durante un viaggio.

Annunci
Articolo precedente
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: