Six Pack d’addominali

Gianni Miraglia – Six Pack (Arcana, 2008)

Six Pack è rock and roll allo stato puro: è l’hardcore seminale dei Black Flag sparato a manetta, mentre si pedala attraverso la metropoli e si sorpassano incredule “camicie linde stirate dentro fragorosi SUV”. Musica speciale per orecchie dedite all’alienazione cronica e alla ferrea disciplina della solitudine.

Un romanzo punteggiato da sequenze interminabili di addominali concepite per avvicinarsi al mito degli alfamen: prototipi di supereroi che hanno addominali con licenza d’uccidere.
E poi c’è quel poster di Iggy Pop sopra un letto sfatto: da ammirare come una pin-up vintage, con il suo fisico da sopravvissuto e da supermarionetta dei tempi moderni. Un modello inarrivabile, ma a cui si deve aspirare comunque, per sentirsi vivo; per stanare figa anoressica e muscolosa dalla palestra e trascinarla fino al monolocale lurido; per sopravvivere alle sistematiche umiliazioni politically correct dell’anglosassone capo dal fisico non competitivo.

Sullo sfondo una palestra VIP comandata da un personal trainer Rambo e da receptionist modelle mancate, pavimenti lucidi calpestati da clienti finti nel fisico come nelle loro esistenze. Un ambiente rarefatto, minimale e compulsivo dal sapore dolciastro di Lexotan e Prozac.
E’ proprio in questo non-luogo fuori dal tempo che il nostro eroe trova l’autenticità del suo riscatto, in quello spasmo orgasmico addominale nascosto dentro cessi laccati in oro e in quel tic del toccarsi gli addominali per sentire di esserci, di esistere a un livello superiore. Qui trova una verità superiore, priva di mistica, ma che azzera ogni barriera sociale, rigettando l’essere nello smarrimento primitivo e cannibale dell’uomo mangia uomo.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

1 Commento

  1. We believe in The Sleeves | Black Milk Magazine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: