Bondage!

cover-les-bondage.jpgLes Bondage – Try To Play It (Go Down, 2008)

Dopo i Last Killers – ben recensiti su questi schermi da Sor Valentini – ecco un’altra band romagnola all’esordio lungo, che taglia con un’accetta 40 anni di rock’n’roll. Il bello è che, così grezzi e feroci, sembra proprio averlo di fronte il ghigno sornione di questi Les Bondage. Lo stesso ghigno che tutti noi fancazzisti fan della musica del diavolo sfoderiamo nelle occasioni speciali. Per fare un altro di quei soliti paragoni strampalati da gonzo journalism di bassa lega, posso dirvi che Try To Play It è come quelle collane dei vu cumprà con perline multicolore di varie fogge, che tutti noi abbiamo indossato con piacere almeno una volta nella vita.

Negli undici pezzi si alternano i coretti languidi delle Bondagettes, nel power pop molto british “All My Friends Are Junkies”, con le sciabolate punk ramonesiane di “Down At The CBGB’S” e “I’m In Love With The Girl”. Classici numeri garage supportati da tastierine very very Eighties (“Bondage Love”, “Mary Lou”) e schegge sbarazzine di moderno post-punk blues in sordina, che tanto ricorda certi salamelecchi dei mai troppo incensati Dirtbombs (“Near The Docks”). Melodie surf pop sul modello di Beach Boys e Jan & Dean (“Surf City ’99”) e frattaglie di garage psichedelico tanto energico (“Saturday Night I Comin’”) quanto soffice (“Orange”).

Se alla musica chiedete divertimento e sudore, provate a suonare questo disco al massimo volume che potete. Non ne rimarrete delusi.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

1 Commento

  1. les bondage tres jolie
    new york dolls and lasagne!!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: